Come rinnovare tende e tendaggi: modelli e idee

Come rinnovare tende e tendaggi: modelli e idee

12 Luglio, 2019 0 Di Sarah

Oggi vedremo alcuni elementi in grado di completare e decorare le vostre tende. In questo caso mantovane e drappi. Questi elementi servono a:

  • Completare il tendaggio, così da essere più rifinito
  • Nascondere il binario della tenda o il cassonetto delle tapparelle
  • Modificare le proporzioni dell’infisso
  • Creare un elemento che sia di raccordo per più finestre

Cosa sono mantovane e drappi?

La mantovana è una porzione di tessuto che viene applicata in senso orizzontale sulla parte superiore dei tendaggi. Deriva dai drappi che decoravano i letti a baldacchino. Nel ‘700 vennero applicati anche sui bastoni delle tende per nasconderli.

La mantovana può essere realizzata con qualsiasi tipo di tessuto, purché sia di peso medio o elevato e non sia trasparente. Altrimenti non svolgerebbe la sua funzione.

Solitamente il tessuto delle mantovane è dello stesso spessore delle tende, anche se spesso è di un colore differente.

Per quanto riguarda i drappi, possono essere ricavati anche da tessuti più leggeri perché il drappeggio coprirà il bastone o il binario del tendaggio.

Modelli di mantovane per tende da interni

Esistono molti tipi di mantovane che vanno dalle più semplici e lineari in tessuto liscio, a modelli con tessuti molto elaborati. La prima distinzione da fare è tra mantovano con drappeggio teso o arricciato. Ma ne esistono diversi modelli.

Nel caso della mantovana con drappeggio teso, i tessuti sono lisci e privi di pieghe. Il modello più semplice è quello rettangolare. Sappiate che possono anche essere sagomate a seconda della necessità. In questa occasione la sagoma va fatta su misura. Similarmente come consigliano molti professionisti tra cui quelli di Incantesimo tessuti e tendaggi (presenti anche a Borgaro Torinese). Questo tipo di mantovana è tra i più richiesti per ogni tipo di tendaggi, sia classici che moderni.

Altre versioni

La mantovana con drappeggio arricciato, invece, viene prodotta utilizzando una percentuale di tessuti maggiore rispetto alla larghezza della mantovana stessa. Una più fitta arricciatura coincide una maggiore necessità di tessuti, ma più l’arricciatura è intensa più è considerata elegante la mantovana.

Un altro modello molto richiesto è la mantovana in stile impero. Diffusasi in epoca napoleonica, consiste in un drappo di tessuto che crea una piega e termina con delle calate laterali. Queste ultime possono essere di lunghezze variabili e differenti tra loro. Sicuramente la mantovana più raffinata è la quella in stile impero. Poiché grazie ai suoi tessuti, è particolarmente indicata per ambienti classici e sfarzosi.

Colori e fantasie per mantovane e tessuti

Il colore e la fantasia della mantovana possono essere abbinati anche ai tessuti di cuscini e runner da tavolo. Ovviamente oltre che alla tenda. In altri casi le mantovane si possono associare al copriletto. In generale le mantovane di taglio regolare si abbinano a fantasie geometriche, a quadri o a righe. Quelle arricciate e sagomate a tessuti con fantasie floreali e classiche.

Ecco alcune idee per colori e fantasie:

  • possono avere lo stesso colore delle tende
  • essere in contrasto
  • possono essere abbinate
  • possono richiamare la fantasia delle tende o dei loro accessori
  • richiamare il colore dei tessuti delle tappezzerie (cuscini, tappeti, carta da parati e divani)

Rinnovare le tende con mantovane e drappi

Mantovane e drappi possono essere un’ottima idea per rinnovare le tende ad un prezzo contenuto. E’ sempre meglio farsi consigliare da professionisti, come quelli di Incantesimo tessuti, presenti anche nella zona di Borgaro Torinese.

Facciamo un esempio. Poniamo che abbiate una tenda in tessuto di qualità ed in buone condizioni. Ma mettiamo che vi ha un po’ stufato. Sarà possibile dare nuova vita a quel tendaggio ed impreziosirlo con una mantovana o un drappo. Un’altra ottima idea sarebbe quella di aggiungere dei ferma-tenda o delle nappe.